Dipinti

Descrizione del dipinto di Ivan Shishkin “Pineta. Foresta di alberi nella provincia di Vyatka ”

Descrizione del dipinto di Ivan Shishkin “Pineta. Foresta di alberi nella provincia di Vyatka ”



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Immagine “Pineta. Foresta di alberi nella provincia di Vyatka ”fa parte di una serie di dipinti dedicati al paesaggio russo, alla fitta foresta, alle possenti e immense distese della Russia. La foresta appare leggermente cupa, ma tutto questo per enfatizzare la profondità e la ricchezza della vegetazione nelle foreste russe. Da qualche parte in lontananza sono visibili i simboli della Russia: gli orsi. Questa tela riflette la foresta, che si trova nella provincia di Vyatka.

Il lavoro è fatto su tela, olio. Le sbavature sono sicure e chiare, sono visibili anche lievi linee che riempiono l'immagine dell'immagine di vita e ispirazione. L'immagine è scritta in modo reale, ma il paesaggio raffigurato sembra abbastanza irrealistico, come se la foresta vivesse la propria vita indipendente, come se si nascondesse da occhi indiscreti dietro boschetti impenetrabili.

Le ombre sono disposte in modo molto fine, il che conferisce profondità e naturalezza all'immagine. Allo stesso tempo, gli orsi raffigurati ci ricordano che questo paradiso non è per tutti, non tutti possono venire e sentire l'armonia della foresta.

L'acqua nel fiume sembra essere reale, allunga la mano e raccogli un sorso di un'altra acqua "viva" fresca, non bevuta. Piccoli ciottoli e ceppi sradicati, lunghi, germogliati nel corso degli anni sul fiume, radici, erba piegata sulla riva sembrano essere chiamati ad ubriacarsi dalla "fonte di vita". E enormi pini con le loro soffici zampe sembrano aggrapparsi alle nuvole per caso, mostrando quanto siano grandi e sottili. Sono tutti uguali per dimensioni e nel loro desiderio di raggiungere il sole.

Da qualche parte nel cielo sopra puoi vedere la sagoma di un uccello in volo, sembrava gelare in volo, allargando le sue possenti ali per ammirare la vastità del suo habitat naturale. Il cielo è azzurro, con bagliori, come se fosse sera. Questa combinazione di colori nella foto ti fa sentire la piena potenza e la portata della rivolta del paesaggio. E questa è solo una parte insignificante di ciò che l'artista vorrebbe mostrare alle persone, per dedicarle alle viscere del potere della natura.





Immagini di Boris Kustodiev


Guarda il video: LUrlo di Munch - Spiegazione del quadro (Agosto 2022).