Dipinti

Descrizione del dipinto Konstantin Korovin "Gurzuf"

Descrizione del dipinto Konstantin Korovin


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Korovin Konstantin Alekseevich - artista impressionista russo. Il suo dipinto "Gurzuf" appartiene al cosiddetto periodo "creativo" della Crimea. A Gurzuf, Korovin aveva una casa estiva, dove amava rilassarsi e dipingere. Ci sono diversi dipinti con lo stesso nome - "Gurzuf".

Uno di questi è stato creato nel 1917. Qui l'artista ha raffigurato la natura lussureggiante e vibrante della città costiera meridionale. Questa tela letteralmente stordisce con un'abbondanza di fiori e variegature. Ciò è particolarmente sorprendente se ricordi quanto fosse difficile questa immagine per il Paese. Ma l'artista non ha cambiato i suoi principi artistici per soddisfare i requisiti dell'epoca.

Dal primo sguardo alla foto, si può riconoscere il caratteristico stile di raffigurazione di Korovin: tratti ampi e luminosi, da cui si increspano un po 'gli occhi. Pertanto, è meglio guardare la tela da una certa distanza. Solo allora puoi davvero vederlo e apprezzarlo.

Nel dipinto "Gurzuf" la composizione è costruita in diagonale. Nella parte in basso a sinistra vediamo un prato multicolore sul quale crescono due giovani alberi. Le corone sono raffigurate un po 'distrattamente, sembra che le foglie stiano per volare via, raccolte dalle raffiche del vento del sud. Tronchi d'albero sottili sono rivolti verso l'alto, aggiungendo un'immagine di leggerezza e movimento. L'albero a forma di cono che cresce sull'altro lato del sentiero lastricato di pietra chiara ripete la stessa aspirazione verso l'alto.

Questi alberi in primo piano nella foto, per così dire, limitano la tela sui lati, conferendo alla composizione una sorta di abitabilità e completezza. Dal bordo destro, un sentiero conduce al centro, come se fosse bagnato dal sole. Si appoggia contro un arco turchese brillante, oltre il quale è possibile vedere la superficie dello zaffiro del mare. Parallelamente alla diagonale del percorso è una linea di catene montuose, che l'artista ha dipinto in una misteriosa tonalità viola.

Nonostante la presenza di prospettive e diversi piani nella foto, in generale, la tela di Korovin è un po 'come una decorazione teatrale luminosa e colorata. Ma questa teatralità non interferisce affatto con il godimento della succosità e della vivacità dei colori che permeano questo capolavoro dell'arte.





Tea party Perov a Mytishchi


Guarda il video: Konstantine Razumov Russian Painter (Potrebbe 2022).