Dipinti

Descrizione del dipinto "Dragonfly" di Ilya Repin

Descrizione del dipinto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nonostante i numerosi lavori ad alta intensità di genere, Repin ha spesso creato ritratti solo per l'anima. Si distingue soprattutto tra le tele. Raffigurante i membri della sua famiglia, un'immagine allegra della figlia del maestro. Mentre era a Penati, nel 1884 (vicino a San Pietroburgo), dove si trovava il suo cottage estivo preferito, il pittore crea una tela con un nome divertente "Dragonfly" (posato da sua figlia Verochka).

Di norma, i bambini si divertono sempre e si divertono, quindi Repin ha spesso dovuto testimoniarlo, la sua meravigliosa ragazza seduta sul bancone, scuotendo le gambe, come una libellula su un gambo. E un bel momento, decise di catturare la malvagità dei bambini sulla tela.

Si è rivelato anche molto divertente. Al centro della tela vediamo una ragazza con un cappello seduta rilassata su una barra di legno. La sua silhouette è illuminata da un caldo sole, aggiungono allegria al colore, al gioco di luci e alla trama dell'ombra.

Dalla tela sullo spettatore, come se irradiasse molta energia vivace, immediatezza, curiosità per bambini. Sembra che la ragazza non sieda in un posto, scapperà. Mentre lavora su un dipinto, l'autore è particolarmente attratto dalla sua disattenzione e dalla sua cattiveria, sottolineata con precisione sulla tela come le caratteristiche principali di un personaggio infantile. Nella parte inferiore della tela, Repin indica fili d'erba solitari che sfocano sullo sfondo dello spazio arioso che nasconde delicatamente l'orizzonte.

Su questa tela, il maestro riflette accuratamente l'immediatezza e la rivitalizzazione del personaggio del bambino, che porta silenziosamente lo spettatore nel mondo spensierato dell'infanzia. Probabilmente, durante la creazione di tali ritratti, si è concesso una pausa da grandi opere complesse, semplicemente si è goduto la vita tra i suoi parenti e soprattutto i bambini.

Ora questa immagine può essere vista nella mostra permanente della Galleria Tretyakov.





Dipinti di Benoit


Guarda il video: Nahko Bear Medicine for the People ღ Aloha Ke Akua (Potrebbe 2022).