Dipinti

Descrizione dei dipinti di Mikaloyus Čiurlionis “Sonata of the Sea”

Descrizione dei dipinti di Mikaloyus Čiurlionis “Sonata of the Sea”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La famosa "Sonata del mare" è una "suite" di tre dipinti di Čiurlionis, che è giustamente considerata una delle sue opere più pittoresche.

I musicisti chiamano le sonate dell'opera teatrale, in cui c'è una lotta tra diversi temi a volte completamente opposti, e la melodia principale suona nel finale. Un attributo obbligatorio di una sonata è una divisione in 4 o 3 parti. Ciurlionis credeva nella possibilità di creare sonate come quelle musicali, con pennelli e colori. I suoi dipinti pittoreschi suonano con la musica e sono anche comprensibili senza parole, e sono anche scritti in conformità con tutte le leggi delle forme musicali.

Scegliendo il mare eternamente attrattivo come oggetto per una delle sonate, Čiurlionis dipinse tre dipinti per lei: Allegro, Andante e Finale.

Allegro si traduce come tempestoso, gioioso o divertente. È con queste parole che si può caratterizzare la prima immagine della sonata. Un'ondata dopo l'altra si fa valere assertivamente a terra, scintillando e scintillando al sole. Ambra, conchiglie, ciottoli e molto altro si sono alzati dalle profondità e nuotano tra le bolle. Tutta la costa è in collina, la sua forma è facile da perdere e confondere con una delle creste dell'onda. Ma le onde si infrangono sulla riva con gioia, non raffigurando una lotta, ma piuttosto giocando attivamente con essa. E l'immagine aumenta l'umore, deliziando con i suoi colori vivaci e la vivacità dell'azione.

L'immagine successiva della sonata è Andante. Tutto è tranquillo e calmo in lei. Solo due fasci luminosi luminosi illuminano l'orizzonte. Segui le bolle luminose che provengono da loro e vedrai come l'intera città regnava sul fondo del mare addormentato, in cui trovarono rifugio e navi affondate. Una buona mano solleva uno di loro e delicatamente, mentre i bambini tirano fuori piccole imbarcazioni, le abbassa in superficie, dandogli una seconda vita.

Tutto il mare sta bollendo e un'onda formidabile e maestosa si alza verso l'alto in Finale e, come un mostro con i suoi artigli, sta già cercando di catturare e divorare barche indifese. Forse le iniziali appena percettibili sull'onda dell'autore chiariscono che la stessa morte attende, come sembra a lui, tutte le sue opere: saranno sepolte in fondo, dove nessuno le ricorderà ... Ma non importa quanto terribile l'onda sembrasse, queste navi dovrebbero alla fine, per salpare da esso, non invano perché la mano salvò uno dei velieri ad Andante. E i dipinti di Mikalius Čiurlionis non saranno mai dimenticati, anche dopo molte centinaia di anni.





La parabola dei ciechi


Guarda il video: M. K. Čiurlionis - Jūra The Sea - Symphonic Poem (Potrebbe 2022).