Dipinti

Descrizione del dipinto di Konstantin Makovsky "Alekseich"

Descrizione del dipinto di Konstantin Makovsky


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il dipinto "Alekseich" fu mostrato per la prima volta da una mostra di una mostra itinerante, il cui partecipante era il suo autore Konstantin Makovsky, nel 1882 ed era giustamente incluso nel fondo d'oro della pittura russa.

L'eroe della foto è un vecchio Alekseyich, non riccamente vestito, ma abbastanza bene: una giacca leggermente consumata, una camicia bianca e un papillon, che organizzava una piccola festa da tè con un samovar. La pace è espressa sul suo viso, i suoi occhi sono abbassati o addirittura chiusi con piacere. Beve il tè da un piccolo piattino, che vediamo tra le mani. Possiamo anche presumere che questo contadino abbia deciso di curare un raffreddore dal tè.

Altri pochi elementi del quadro sono un samovar dorato, il vapore dal quale saliva in alto e riempiva l'intero spazio; pane tagliato con noncuranza, un barattolo di marmellata mezzo vuoto e un asciugamano piegato su un vassoio; un tavolo coperto da una tovaglia squallida e talvolta colante. In tutto questo, non è la povertà di Alekseyich o la sua negligenza che si vede, ma la sua facilità e semplicità: questo tè caldo con marmellata è abbastanza per la sua felicità.

L'artista Konstantin Makovsky era un tempo apprezzato ed era un ritrattista alla moda e ben pagato di Pietroburgo, che di solito dipingeva nel genere accademico. Ha dipinto ritratti femminili colorati e semplicemente magici che gli hanno permesso di guadagnare una fortuna e vivere una vita lussuosa. Ma non era meno interessato ai vecchi tempi, che si rifletteva nel suo lavoro e nell'atmosfera della sua casa. E, naturalmente, dipinse molti dipinti in "stile russo", che negli anni '80 del XIX secolo era piuttosto di moda in Europa.

Qualche volta osservava la vita dei secoli precedenti in qualche modo idealizzata, e parlava con molti conoscenti un po 'dall'alto, ma ciò non ha influenzato il suo lavoro, il che è veramente degno di ogni lode.





Immagini del cubismo di Picasso


Guarda il video: La flagellazione di Piero della Francesca - tratto da Il libro di arte e immagine (Potrebbe 2022).