Dipinti

Descrizione del dipinto di Isaac Levitan “The Storm. Pioggia"

Descrizione del dipinto di Isaac Levitan “The Storm. Pioggia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Questo dipinto è stato dipinto nel 1899. È quasi l'ultima grande opera del grande artista.

Gli spettatori appaiono con un freddo cielo autunnale. Con nuvole grigie arruffate. L'oscurità densa si sta già allungando per metà del cielo. Si può sentire l'approccio di un temporale in tutto.

Le correnti oblique di pioggia chiudono tutto lo spazio visibile. Il vento strappa l'erba che si è oscurata dal tempo inclemente e la sviluppa insieme a una fresca segatura ingiallita. Le raffiche di vento sono così forti che le betulle sottili sono piegate a terra.

Le stesse sagome piegate di alberi sullo sfondo. Ceppi di alberi e legna da ardere ordinatamente accatastati rimangono calmi a tutto ciò che accade. Anche le docce fredde li stanno innaffiando. E sembrano noiosi e soli.

L'eccezionale pittore paesaggista russo fu il primo a trasmettere il triste potere dell'incommensurabile clima russo. Gli spettatori vedono nella foto un rafforzamento della narrazione attraverso l'uso dei mezzi pittorici e compositivi dell'artista.

C'è una trama insolita ed espressione di interpretazione. L'immagine si basa sul tono principale in tonalità rosso intenso e freddo. I colori caldi sono stati anche usati nell'opera, ma l'artista li ha lasciati ovattati.

Il pubblico appare caoticamente sparso, grazie a colpi ampi, erba, segatura. E da tutto ciò sembra che sia tutto sparso dal vento che è esploso dal nulla. L'immagine di un albero di betulla all'orizzonte e al cielo è stata realizzata con tratti di luce. I toni scuri, quasi neri, così come il grigio chiaro, sono usati per rappresentarlo.

L'immagine può essere definita un panorama a causa del suo allungamento e flessione degli alberi. Nel 1899 ci fu una mostra itinerante, e quest'opera fu esposta lì. L'immagine si è rivelata con la sua interpretazione e trama nervosa ed espressiva, quindi ha immediatamente attirato l'attenzione su di essa.





Botticelli Madonna Con Bambino


Guarda il video: Simbologia de La zattera della Medusa - Théodore Géricault - I SIMBOLI NELLARTE (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Milo

    Gli accessori del teatro escono, di questo

  2. Persius

    C'è qualche alternativa?

  3. Arend

    Penso che siano fatti errori. Cerchiamo di discuterne.



Scrivi un messaggio