Dipinti

Descrizione del dipinto di Viktor Vasnetsov “Libreria”

Descrizione del dipinto di Viktor Vasnetsov “Libreria”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Vasnetsov è noto a molti come un artista che elogia le immagini di fiabe e leggende. Ma ci sono dipinti di un genere diverso nel suo lavoro. Ad esempio, "Libreria".

Questa immagine è peculiare in quanto riflette solo una scena completamente realistica e quotidiana della vita del semplice popolo russo in quei giorni.

Intorno alla libreria raccolto un gran numero di acquirenti. Icone e immagini sono appese alle pareti del negozio per tutti i gusti - acquistane una. Un uomo con un'ascia dietro la cintura è interessato a un'immagine luminosa, che, molto probabilmente, sceglie di decorare la casa.

Vicino all'uomo con un'ascia c'è l'onorevole vecchio. Tiene tra le mani lo staff su cui si affida. Sulla sua testa c'è il suo cappello a cilindro, sulle sue spalle c'è un lungo mantello. Accanto a lui c'è un ragazzo, molto probabilmente un nipote. Il ragazzo è vestito in modo ordinato e con abiti nuovi: gente benestante. Il giovane ha un fagotto in mano, in una mano tiene già un libro. L'anziano sembra saggio e onorevole, molto probabilmente, è considerato un diploma locale. La sua mano indica un libro, chiede al venditore di darglielo.

Dietro il vecchio in fila ci sono due donne modeste: una è già piuttosto anziana, l'altra è più giovane. Da vestiti modesti e scialli avvolti intorno alla testa, puoi capire che sono entrambe donne che credono profondamente e che avranno bisogno della letteratura appropriata qui.

Sul lato sinistro accovacciato sulla panchina due ragazzi sfilacciati: stanno guardando le foto, probabilmente vogliono rubare qualcosa. Il venditore non li segue, impegnato con cose molto più importanti. Il venditore è vestito con bellissimi vestiti nuovi, già grigiastri e pieni, ma molto probabilmente non ancora troppo vecchi.

Uno stormo di piccioni si affollava sulla sporgenza del negozio. Si può immaginare quanto rumorosamente rimbombino, frusciano le ali. Questi uccelli dinamici animano il paesaggio, lo rendono più realistico e ordinario.





Immagini di Boris Kustodiev


Guarda il video: Gustav Klimt, Il bacio: spiegazione e stile dellopera (Potrebbe 2022).