Dipinti

Descrizione del dipinto di Ilya Glazunov "Contributo dei popoli dell'URSS alla cultura e alla civiltà del mondo"

Descrizione del dipinto di Ilya Glazunov



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'Organizzazione mondiale dell'UNESCO ha presentato l'idea di creare questo dipinto al famoso artista Glazunov. Certo, un tale onore e il suo riconoscimento sulla scena mondiale hanno fortemente lusingato il talento dell'artista, ma il compito non è stato facile per lui. Come sarebbe possibile esprimere in una foto tutti i più brillanti valori culturali del popolo russo, che sono stati raccolti per secoli e poco a poco, e inoltre, ognuno di essi merita una tela separata, che sarebbe rappresentata con tutti i dettagli, e forse non uno .

Solo in questa immagine, è stato necessario includere un riflesso della cultura dell'intero paese multinazionale sovietico, catturando al contempo il loro strato culturale secolare.

La tela ricorda un collage. Ogni dettaglio è la sua storia speciale, il suo contributo speciale. Non si collegano tra loro in un'unica composizione semantica. Piuttosto, assomigliano ad alcuni passaggi, che è pienamente coerente con la natura dell'immagine e la sua idea principale.

Al centro dell'immagine è un primo piano di Alexander Sergeyevich Pushkin. La sua immagine cattura immediatamente lo sguardo. L'artista ha quindi sottolineato l'importanza e la forza di Pushkin nel suo contributo alla cultura russa e mondiale. Non possiamo che essere d'accordo sul fatto che Pushkin è davvero il nostro tutto. Il suo busto è raffigurato più grande rispetto ad altri personaggi.

Immediatamente dopo Pushkin, Dostoevsky viene indovinato. La sua immagine è anche disegnata abbastanza grande e dettagliata. Sul lato destro della tela, possiamo anche notare i famigerati Gogol e Lomonosov, così come molti altri grandi scrittori e artisti. Nell'angolo destro della foto è l'antica cultura della Russia. Tutti i periodici di sviluppo culturale sono raffigurati sulla tela in ordine cronologico da sinistra a destra.

L'origine e lo sviluppo della cultura deriva da Kievan Rus e dalla pittura di icone. La prossima è la chiesa e il monumento a Yuri Dolgoruky, il fondatore di Mosca. Quindi sullo sfondo possiamo vedere la vista della Neva - proprio dietro Pushkin si trova la bellissima San Pietroburgo, la capitale del nord. Sul lato sinistro ci sono i rappresentanti più moderni della cultura della Russia - qui ci sono Cechov e Blok. Dietro di loro c'è la Torre Spasskaya del Cremlino di Mosca. E nell'angolo in alto a sinistra c'è Yuri Gagarin, che ci ha aperto lo spazio.





Dipinto della principessa Tarakanova


Guarda il video: LINVENZIONE DELLA TRADIZIONE (Agosto 2022).