Dipinti

Descrizione del dipinto di Ilya Ostroukhov "Autumn Landscape"

Descrizione del dipinto di Ilya Ostroukhov


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La natura della Russia centrale è un argomento preferito nelle opere di Ilya Semenovich Ostroukhov. Dipinge paesaggi con pazienza ed entusiasmo. Sulle sue tele puoi vedere tutte le stagioni. Ma l'artista ha privilegiato in particolare l'autunno.

"Autumn Landscape" non è l'opera più famosa di Ostroukhov. Ce ne sono molti altri, come è ormai di moda dire tele "non attorcigliate". Solo le persone molto lontane dalle belle arti non hanno visto il "Golden Autumn" di Ostroukhovsky o "Nel parco Abramtsevo". Perché "Autumn Landscape" non meritasse una tale popolarità, francamente, è sorprendente. Forse perché tra il popolo russo la bellezza dell'autunno è associata alle linee di Pushkin: "Le foreste vestite di cremisi e oro ...".

In effetti, lo spettatore non vede un tripudio di colori autunnali in questo dipinto. L'immagine è dominata dal verde. Tuttavia, questa tela è in sé insolita. Lo spettatore, come se stesse camminando lungo un sentiero verso uno stagno abbandonato. L'albero scuro a destra, allungando il suo ramo parallelamente alla parte superiore del quadro, gli arbusti luminosi a sinistra che hanno conservato il loro vestito, il cui fogliame si sgretola nella parte inferiore - tutto ciò crea una sorta di "cornice" in cui è racchiusa la superficie dell'acqua. Questo è un tipo di immagine nella foto.

In un modo insolito, l'artista è riuscito a trasmettere il passare del tempo, il passaggio delle stagioni dall'una all'altra, l'inesorabile inizio dell'inverno. In primo piano prevalgono i colori verdi, un po 'più in là - il giallo, trasformando lo sfondo in freddo - blu e blu. Il fogliame caduto, coprendo il percorso in primo piano e addormentando la parte dello stagno, è stato fatto dall'artista in toni biancastri, facendo chiaramente capire allo spettatore che l'inverno sarebbe arrivato molto presto e tutto ciò che lo circondava sarebbe stato coperto di neve bianca ...

Allo stesso tempo, l'immagine non sembra noiosa e non evoca pensieri tristi. Apre solo la finestra all'inverno, invitando lo spettatore a godersi gli ultimi caldi giorni dell '"estate indiana" della Russia centrale e godersi il prossimo inverno, che porterà anche emozioni positive.





Immagini di Natalia Goncharova


Guarda il video: La Gioconda - Leonardo Da Vinci (Potrebbe 2022).