Dipinti

Descrizione del ritratto di Ilya Repin Autoritratto


Ilya Repin è un famoso artista russo. La sua eredità creativa appartiene a un gran numero di ritratti. Tra cui ha scritto e autoritratti. Tra questi ci sono brillanti e famosi, ce ne sono non riconosciuti. Tutte queste opere offrono agli spettatori un'opportunità unica: vedere Repin attraverso i suoi occhi, tracciare il percorso del suo cambiamento negli anni.

Il più famoso è l'autoritratto di Repin, scritto nel 1878. L'artista 34enne, ancora giovane, osserva attentamente lo spettatore dalla foto. Ma sembra più vecchio della sua età. Questo lavoro riflette lo stato del mondo interiore travagliato di Repin. Il tempo in Russia è stato difficile e i maestri, preoccupati per il destino della loro patria, sono stati strappati da pensieri contrastanti. L'espressione sul suo volto nel ritratto mostra chiaramente la complessità della situazione civile nel paese.

L'immagine sulla tela si adatta allo stile accademico. Lo sfondo ha toni scuri e l'eroe è distribuito a metà al pubblico. L'obiettivo principale dell'autoritratto sono gli occhi di Ilya Repin. Il suo sguardo è lo sguardo di un vero artista, acuto, attento, come se adesso si stesse lavorando al dipinto. L'espressione dell'artista è stanca. Pensa alla Russia, alle preoccupazioni. Se confronti questo autoritratto con un'opera successiva, puoi vedere che Repin sembra molto più giovane. In effetti, in Russia il maestro è calmo, calmo.

I capelli di Repin sull'autoritratto sono ben pettinati, distesi e dritti. Solo uno dei riccioli scuri scoppiò e le cadde sulla fronte. L'artista è vestito con un abito scuro, puoi vedere una camicia bianca e una cravatta rigorosa. Lo sfondo è scuro, lo stesso colore senza transizioni. Questa tecnica viene utilizzata da Repin per attirare l'attenzione sul viso, sull'aspetto profondo.

Nella foto, Repin sembra spiritualmente. Si può vedere che l'arte e la pittura significano molto per lui nella vita, è ambizioso. Un autoritratto profondo con contraddizioni interiori rivelate e sentimenti elementali.





Foto di Guernica


Guarda il video: Ritratti di alienati monomaniaci - Géricault (Gennaio 2022).