Dipinti

Descrizione del dipinto di Igor Grabar “Tavolo non selezionato”

Descrizione del dipinto di Igor Grabar “Tavolo non selezionato”



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I. Grabar era una personalità eccezionale anche tra i suoi famosi contemporanei. Dipinge, scrive, insegna e studia se stesso. Dopo il viaggio in Europa, sotto l'impressione degli impressionisti e dei postimpressionisti francesi, Grabar creò un'intera serie di nature morte che assomigliavano all'impressionismo nella tecnica dell'esecuzione. Tra queste nature morte, una delle famose è la "Tavola non selezionata".

Riempito con tratti corti e corti, l'immagine combina armoniosamente tutti gli elementi di una natura morta in un unico colore unico. Ciò si ottiene grazie alle alte luci a colori magistralmente riprodotte.

I giochi di luce nello spazio dell'immagine e l'ambiente stesso della natura morta sono trasmessi con la stessa tecnica. Qui, ogni elemento (oggetto) ha la sua trama: piatti, bicchieri, bicchieri da vino e una lucentezza del vetro, il vetro trasparente trasmette giocosamente colori saturi attraverso se stesso e un mazzo di fiori combina tenerezza e luminosità. In questo sta I. La rappresentazione di Grabar della poesia del mondo che lo circonda. Tutto è nelle vicinanze in un ambiente ordinario. Ma nella foto, la composizione non è casuale. Tutto è pensato qui.

Il bordo scartato della tovaglia interrompe la combinazione di colori del tavolo e lo collega con l'ambiente circostante, mostrando allo stesso tempo che c'erano i nostri al tavolo. E perché un tavolo disordinato. Forse questo motivo conferisce all'immagine un aspetto naturale? Quindi pensa: forse di fretta? Forse avevano fretta, soprattutto perché non tutti avevano bevuto qualcosa. O forse ci sono state discussioni accese su arte e pittura? Ed è possibile

In ogni caso, la "Tavola non selezionata" di I. Grabar, insieme ad altri dipinti di una serie di prime nature morte, cade su una svolta per il genere della pittura russa. All'inizio del ventesimo secolo in Russia, la natura morta divenne uguale con altri generi. Qui, ovviamente, è merito di I. Grabar, il creatore di una serie di nature morte distintive, tra cui la "Tabella non selezionata".





Salvador Dali Riddle William Tell


Guarda il video: I dipinti più belli di tutti i tempi (Agosto 2022).