Dipinti

Descrizione del dipinto di Yuri Raksha "Mia madre"

Descrizione del dipinto di Yuri Raksha


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Yuri Raksha era un classico rappresentante del tardo realismo socialista degli anni '60 e '70. Questo spirito è intriso di tutto il suo lavoro. L'immagine si chiama "Mia madre".

Ma un tale Yuri Raksha non ha mai conosciuto sua madre. Ha lavorato tutta la vita come bracciante in una fabbrica locale. La sua giovinezza cadde negli anni dell'esercito e del dopoguerra. E nel 1950, quando suo padre tornò finalmente dal fronte e dal successivo servizio, sua madre divenne una donna anziana.

L'immagine è stata concepita come una sorta di dedizione lirica. Trenta, gioventù, eroismo, la costruzione di Magnitogorsk. L'artista non ha trovato questa volta, ma è stato in grado di sentirlo.

Nella foto - parte di una piccola stanza del dormitorio di una ragazza, situata in una capanna di legno. Letti di ferro, uno dei quali è coperto da una coperta rustica patchwork, sul muro c'è uno specchio, diverse fotografie e una diffusione di alcuni giornali. Quattro ragazze. Uno di loro sta aspettando un uomo fuori dalla finestra - apparentemente, una bionda, che sta con le spalle allo spettatore al centro della stanza.

Secondo l'artista, era importante per lui trasmettere l'unità di spirito e bellezza fisica. Il risultato fu un'insolita luce dorata in cui "figure" da ragazza "facevano il bagno".

È stata questa immagine che ha portato Yuri Raksha alla grande fama.

Numerose mostre e pubblicazioni sono state pubblicate su varie riviste, dopo di che l'artista ha ricevuto fasci di lettere. Lui stesso ha ammesso che le più costose erano le lettere dei coetanei di sua madre, i costruttori di Magnitogorsk, che riconoscevano nella foto sia se stessi che tutti i minimi dettagli della vita quotidiana. Nel riflesso più accurato e completo di tutti questi dettagli c'era il tardo realismo socialista.

I temi completamente divulgati nell'immagine - eroismo, unità della bellezza fisica e spirituale, gioventù - l'artista ha usato in altre tele, come "Contemporanei" e "Continuazione".





Eduard Manet Olympia


Guarda il video: Letture estive 4 (Potrebbe 2022).