Dipinti

Descrizione del dipinto di Alexander Ivanov "Priamo, chiedendo ad Achille il corpo di Ettore"

Descrizione del dipinto di Alexander Ivanov


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

"Priamo, chiedendo ad Achille il corpo di Ettore" - la prima grande opera, che fu scritta dal diciottenne Alexander Ivanov, mentre era ancora uno studente all'Accademia delle Arti. L'autore ha catturato la scena della trama della ventiquattresima canzone "Illiad" di Homer.

Senza dubbio, il giovane artista conosceva l'intero poema omerico e non è un caso che abbia scelto questo particolare verso. Ivanov si sforzava sempre dell'espressività psicologica delle immagini, quindi il momento di supplica e pentimento del re di Troia Priamo era il più adatto. Ivanov ha creato il quadro secondo le regole accademiche del classicismo, ma ha scelto il momento più emotivo. Per questo, gli è stata assegnata la piccola medaglia d'oro della Society for the Encouragement of Artists.

Re Priamo, intende pregare per il corpo di suo figlio morto di Achille. Per questo, andò al campo nemico sotto la copertura della notte. Il re di Troia offre un generoso riscatto per il corpo di Ettore, ucciso vicino alle mura di Troia. Vediamo Priamo in un momento di completa disperazione e disperazione. Cadde ai piedi del suo nemico e prega per la misericordia del corpo del defunto. Ivanov ha scelto il momento in cui la decisione non è stata ancora presa, sebbene il denouement sia già noto. Achille sedette, profondamente addolorato per il suo compagno Patroclo, e come se si fosse svegliato dal tocco della mano del vecchio re.

Con la sua trama insolita, Ivanov ha ampliato le possibilità di una produzione accademica. Espressività e precisione archeologica sono caratteristiche dell'artista, quindi ha scelto un ambiente complesso. Nello stesso 1824, il quadro fu presentato alla mostra. I critici hanno notato che l'autore è stato molto attento ai dettagli. Ai piedi di Priamo c'era un caduceo, la verga di Hermes, simbolo della sua presenza invisibile. Secondo la leggenda, il re di Troia riuscì a entrare nel campo greco solo grazie al dio greco - il santo patrono del commercio. Non perdere di vista il soggetto vicino al quale siede Achille. Questo non è altro che un'urna funebre con le ceneri di Patroclo, un caro amico e alleato di Achille.





Sandro Botticelli Nascita di Venere


Guarda il video: Обучение танцу Шафл. Видео уроки. Онлайн школа Shuffle. Cutting Shapes. Александр Иванов (Potrebbe 2022).