Dipinti

Descrizione del dipinto di Vasily Vereshchagin “Tutto è calmo su Shipka ...”

Descrizione del dipinto di Vasily Vereshchagin “Tutto è calmo su Shipka ...”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Questa immagine fa parte del grande trittico di Vereshchagin sulla guerra nei pressi di Shipka. Ma questo, come sempre con questo artista, non è una parte molto semplice del trittico. Comunque, l'idea del trittico stesso non riguarda interamente la guerra. Più precisamente, sulla guerra, ma non solo sull'unità di combattimento, ma da un lato puramente umano.

Questo trittico è la storia di un soldato semplicemente dimenticato. La prima parte è un soldato in una tempesta di neve. In questo caso è così avvolto dalla sua attrezzatura inaffidabile, che non lo salva dal freddo, che non vede nemmeno la sua faccia. Ma non è necessario.

Basta l'immagine, una semplice immagine di un onesto soldato fedele tradito dai suoi generali. Hanno semplicemente dimenticato di rimuoverlo dal suo posto. Ed eccolo nella prima parte del trittico in una tempesta di neve, qualcosa come stare in piedi. La seconda parte - c'è molta neve, ma il soldato è ancora al palo. E la terza parte - il soldato non è praticamente visibile - è un grande cumulo di neve e solo una parte del suo cappello è visibile a causa della neve. Il soldato non si dimise, il soldato rimase in piedi, perché nessuno aveva annullato l'ordine. E i generali che si erano dimenticati di lui hanno già riferito che tutto è calmo, tutto è normale. Hai dimenticato !!!

Ecco perché spesso ai funzionari non piaceva Vereshchagin, spesso gli impedivano di creare. E poi è vero come senza pietà e con odio poco nascosto, attraverso la pittura cerimoniale, mostrasse gli "exploit" militari dei generali, che a volte non ricordano nemmeno i normali soldati. Non senza motivo, anche lo stesso imperatore Alessandro III parlava di lui non delle parole più lusinghiere, ma comunque non diede l'ordine di danneggiare l'artista. Ma poi le parole dell'imperatore furono percepite diversamente e impedirono a Vereshchagin di creare in silenzio.

E deve essere il modo in cui i vendicatori sospirarono facilmente quando vennero a sapere della morte dell'artista in un raid navale a Port Arthur nel 1904. Ahimè, è morto, anche se poteva ancora fare molto. Ma è morto con un pennello tra le mani. Salpò per catturare la battaglia in eventi reali.





Masaccio Trinity


Guarda il video: Vasily Vereshchagin Paintings HD (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Khalid

    È d'accordo, questa brillante idea è necessaria solo per questo

  2. Iosep

    il pensiero infruttuoso

  3. Barnard

    non ha sentito tale

  4. Nicolaas

    Quali parole necessarie ... super, una frase brillante

  5. Octavian

    Perché questo è l'unico modo? Sto riflettendo su come possiamo chiarire questa recensione.

  6. Gutilar

    Mi scuso, ma è assolutamente un altro. Chi altro, cosa può chiedere?

  7. Darius

    Sono d'accordo, questa è una cosa meravigliosa.

  8. Samumuro

    Penso che ti sbagli. Posso dimostrarlo. Scrivimi in PM, ne parleremo.



Scrivi un messaggio