Dipinti

Descrizione del dipinto Maurits Escher "Relativity"

Descrizione del dipinto Maurits Escher


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Escher in questo dipinto, utilizza magistralmente una tecnica chiamata tassellatura. Grazie a questa tecnica, il maestro divide abilmente un piano in più parti. Quindi, riesce a coprire l'intera tela con piani che da soli non si intersecano e non si sovrappongono. Tutto è stato fatto perfettamente, grazie al fatto che l'artista ha studiato tecniche matematiche dedicate alle simmetrie, sulla base delle quali sono state create figure geometriche, che erano una specie di creature viventi.

Queste opere grafiche sono state sorprendenti con le loro forme insolite e complessità di diverse forme geometriche. Possiamo osservare alcuni paradossi quando le strutture architettoniche sono rappresentate nello spazio tridimensionale.

A prima vista, lo spettatore può vedere che tutte le figure si incastrano perfettamente, ma questo è solo a prima vista, se guardi più da vicino, in alcuni punti di contatto puoi vedere connessioni contrastanti.

In generale, l'immagine è stata concepita dall'artista per mostrare un certo mondo che può esistere in contrasto con tutte le leggi conosciute della fisica e della gravità. Grazie a un senso così sottile di questo problema e all'interazione dello spazio, l'artista è stato in grado di eseguire magistralmente questa composizione, che in seguito lo ha reso un maestro di fama mondiale e riconosciuto.

Alcuni spettatori che guardano questa immagine per molto tempo possono stancarsi un po ', questo non è sorprendente, dal momento che anche i critici più famosi hanno affermato che tutte le opere del maestro sono troppo intellettuali e lo spettatore ordinario sarà stanco di comprendere qualsiasi dipinto dell'artista. Nonostante ciò, i dipinti sono molto popolari nel mondo moderno.





Ritratto dipinto di Chaliapin Kustodiev


Guarda il video: Ulisse - Il piacere della scoperta 2017 - Viaggio nel mondo della Gioconda (Potrebbe 2022).