Dipinti

Descrizione del dipinto Apollinaria Vasnetsova “Il Cremlino di Mosca sotto Dmitry Donskoy”

Descrizione del dipinto Apollinaria Vasnetsova “Il Cremlino di Mosca sotto Dmitry Donskoy”



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Probabilmente non esiste una persona del genere che non ascolti una canzone sulla Mosca di pietra bianca con cupole dorate. E probabilmente molti hanno la domanda: che tipo di pietra bianca è quando il Cremlino è costruito in mattoni rossi. Poche persone sanno che una volta il Cremlino era davvero di pietra bianca e Mosca stessa si inseriva completamente nel Cremlino.

È difficile da immaginare, ma lo è. Allora non c'erano fotografie e non c'erano videocamere, ma furono conservati documenti storici, che descrivevano in dettaglio come fu costruito il Cremlino di pietra bianca. Anche Vasnetsov usò questi documenti. Ma qui è necessario chiarire: ci sono due artisti Vasnetsovs.

L'autore di questo dipinto è Appolinarius Vasnetsov. Lui, come suo fratello, amava la pittura, ma quasi tutte le sue opere erano dedicate a soggetti storici. Come, ad esempio, questa tela. Grazie a lui, ora abbiamo un'idea di come fosse il Cremlino sotto il Don. Qui puoi vedere le case dietro il muro del Cremlino e le cupole dorate dei templi. Questo è solo che le torri sono leggermente diverse, o meglio, completamente diverse. E la stessa Neglinka, che ora è nascosta in una pipa sotto i Giardini di Alessandro, scorreva molto vicino alle mura del Cremlino, e l'attuale fiume Mosca stesso era collegato ad esso nelle vicinanze.

Vediamo che anche allora entrambi i fiumi erano navigabili e molte persone arrivarono all'allora Mosca. E dato che Dmitry Donskoy ha spesso combattuto, difendendo le terre russe, il popolo non è mai scemato.

Forse è per questo che già dietro le mura del Cremlino, più precisamente, di fronte a loro - le case hanno iniziato a essere costruite. Inoltre, sulla tela le pareti del Cremlino sono ancora in fase di completamento. Questo è anche visibile, in particolare le impalcature nella parte superiore della torre.

Secondo la storia, il Cremlino fu poi gravemente danneggiato dalle invasioni dei nemici russi e fu quasi completamente distrutto. Ma fu presto deciso di costruire un nuovo Cremlino, e questa volta nella variante rossa così familiare per noi.





Composizione secondo l'immagine di Gerasimov Wildflowers


Guarda il video: St. Petersburg Vacation Travel Guide. Expedia (Agosto 2022).