Dipinti

Descrizione del dipinto di Pablo Picasso "Ritratto di Olga Picasso"

Descrizione del dipinto di Pablo Picasso


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per molti, i dipinti di Pablo Picasso sono associati esclusivamente all'astrazione, ma non è così. L'artista è stato in grado di lavorare in maniere e tecniche diverse. Basta studiare dai dipinti l'argomento della sua relazione con Olga, a cui era dedicata più di un'opera, e diventa chiaro come Picasso fosse un maestro diverso.

Questo temperamento spagnolo con tutto il cuore si innamorò di una ballerina della compagnia Diaghilev e fu costretto a farle un'offerta, poiché era stato avvertito della speciale mentalità delle ragazze russe che "avrebbero dovuto sposarsi". Olga Khokhlova lo accettò. Due nature creative erano felici l'una con l'altra e questa armonia si rifletteva nei dipinti del grande maestro.

Il ritratto di Olga Picasso non è affatto un dipinto astratto, ma si può tracciare qualche schematismo in esso. I capelli e la pelliccia sul colletto sono scarsamente scritti, chiaroscuri poco profondi, anche se sono, ovviamente, presenti e creano l'atmosfera, i contorni sfocati del braccialetto sulla mano di Olga - tutto ciò toglie lo spettatore dai dettagli, portandolo al principale - l'umore generale della tela. La sua idea è pensosità.

La bella Olga sta sognando qualcosa o sta cercando di catturare un pensiero. Quasi scintillerà nella mente di una giovane donna e lascerà la sua sedia, svolazzando da lui come una falena blu. Puoi vedere quali mani cesellate ha, e ora si è congelata come una magnifica statua in marmo antico.

La semplificazione dell'immagine non è ancora un ostacolo all'immagine sembrava insolitamente vivace. Un momento di riflessione, uno sguardo diretto verso il nulla è così inerente a una persona d'arte, e Olga era tale. Una leggera inclinazione della testa, ma una schiena sorprendentemente uniforme, la posizione delle mani - tutto ciò dà alla ballerina la moglie dell'artista. C'è anche una mansuetudine tipica di una donna russa di quegli anni. L'arte, davvero, non ha confini.





Claude Monet Haystack In Giverny


Guarda il video: Parlando di.. Pablo Picasso - Vittorio Sgarbi (Potrebbe 2022).