Dipinti

Descrizione del dipinto di Jacques Louis David “Love of Paris and Helena”

Descrizione del dipinto di Jacques Louis David “Love of Paris and Helena”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Qui, sembrerebbe, un pittore rivoluzionario, un canto della Rivoluzione francese e improvvisamente una trama dell'antica storia romana ... Qualcuno troverebbe strano un simile quartiere, ma proprio in quel momento i rivoluzionari francesi si rivolgevano abbastanza spesso alla storia romana. E apparentemente, sulla scia di questo entusiasmo, David, un famoso artista, ha raffigurato due giovani innamorati l'uno dell'altro su tela.

La cosa principale a cui l'artista non ha potuto sfuggire è l'interno. Assomiglia molto agli interni dei boudoir francesi nelle case ricche. Anche il divano e quello con un leggero tocco francese. Parigi è presentata qui come la patrona delle muse e come innamorata del dio dell'Olimpo romano. Elena è come un'adorabile regina del mondo umano.

Questa è la stessa Elena, a causa della quale c'erano guerre. Ma ecco l'astuzia dell'artista: questa coppia è già molto casta. Almeno il rossore delle loro guance dice molto. Che cos'è? Vincoli sulla propria nudità o sentimenti? E ancora, se guardi da vicino, puoi vedere dove l'artista si è mascherato per la seconda volta ...

Le pose degli eroi sono troppo aristocratiche. In generale, si è scoperto - come poteva. Naturalmente, David non rivendica gli allori del pittore - lo storico, anche se un po 'più tardi interpreterà semplicemente Marat assassinato con ispirazione. E questa sarà davvero una tela storica. E qui risultò una tela un po 'frivola, con preludi già finali, il divano fu raddrizzato e Parigi fu in qualche modo spogliata. Sebbene Elena sia quasi casta. Non di nuovo un molo? Immagino sia sì. Concludiamo: David conosceva la storia dell'antica Roma troppo liberamente e, in particolare, i miti e le leggende dell'Italia.

In generale, la tela non si distingue particolarmente per nulla. È solo una prova che a volte il pennello dell'artista poggia sul suo genio. Forse l'artista stesso sentiva che le sue migliori opere erano in anticipo.





Botticelli abbandonato


Guarda il video: Troy: Hector against Agamemnon (Potrebbe 2022).