Dipinti

Descrizione del dipinto Konstantin Kryzhitsky “Early snow”

Descrizione del dipinto Konstantin Kryzhitsky “Early snow”


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una tela molto bella, con il tema più accuratamente rivelato. Dopotutto, sembrerebbe che solo ieri le foglie sugli alberi si siano arricchite, solo ieri la pioggia è caduta da un secchio e il vento ha frusciato. Ma al mattino ha nevicato, la prima neve in autunno. E ha cercato di lavare via tutta la bellezza dell'autunno dorato, cancellarla dalla faccia della terra e diventare il sovrano padrone della situazione. Ma l'autunno non si arrende, e quindi molto rimane a ricordarlo.

Quercia con fogliame dorato, alberi, persino l'erba non si è esaurita e non è scomparsa, ma piuttosto un po 'inchiodata con la neve. Un po 'di più e la neve si scioglie, quindi si chiama in anticipo che non dura a lungo e di solito inizia una calda estate indiana. Ma gli alberi allo stesso tempo cercano di sbarazzarsi del loro fogliame il più presto possibile. Questa è la garanzia del futuro albero e l'assenza di foglie - questi sono alberi, solo per la gioia. La tela respira la natura, la tela attira il pensiero, la tela ti rende un po 'triste. Ma solo un po ', perché l'inverno sta arrivando, il che significa che non ci saranno giorni meno divertenti.

La natura in questa immagine respira semplicemente qualche potente spirito naturale sconosciuto. Non è ancora inverno, ma non è più autunno: il momento magico della media d'oro. Le persone non sempre sopportano con calma un tale equilibrio e quindi cercano di essere a casa in questi giorni. Sotto la quercia, il vento aveva già "riso" e vomitato foglie dall'albero. Su bianco, il fogliame rosso fuoco della quercia sembra bello. L'erba fa capolino continuamente da sotto la neve. Arbusti e mangiati sono annegati nella neve, ma ciò non significa che siano caduti in letargo.

L'autunno non è andato via per sempre, si ricorderà più di una volta di pioggia o vento freddo. E anche l'azzurro del mattino non dà tristezza alla tela, ma piuttosto un po 'confonde. E il sole, leggermente raffreddato a terra, illumina stancamente il giardino. Tuttavia, non c'è da meravigliarsi e un meraviglioso inter-tempo ... Quante emozioni, quante speranze questo stato della natura ci dà speranza.





Dipingere i filosofi di Nesterov


Guarda il video: Konstantin Kryzhitsky: A collection of 65 paintings HD (Potrebbe 2022).