Dipinti

Descrizione del dipinto di Marc Chagall "Autoritratto"

Descrizione del dipinto di Marc Chagall



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Autore strano, dipinti stranamente interessanti. L'autore, di cui per qualche tempo era impossibile parlare nel paese sovietico. Anche se viene da qui. La sua terra natale è la Bielorussia, la città di Vitebsk. La sua nazionalità è ebrea e questa nazione può essere chiamata mondo. Se non altro perché ci sono molti ebrei dappertutto. Ma non tutti gli ebrei possono raggiungere le altezze raggiunte da Chagall.

Ma ha davvero ottenuto molto, se solo il laboratorio fosse stato costruito per lui in Francia, dove ha vissuto e lavorato negli ultimi anni. Dipinse dipinti brillanti. Basta ricordare almeno i suoi "Voli". Quindi il suo autoritratto è abbastanza originale. Viene eseguito in modo simile a Picasso, ma c'è ancora molto puramente Shagalovsky in esso.

Ad esempio, immagini di figure e lineamenti del viso. È puramente suo. Ha interpretato se stesso, ma non ha dimenticato di ricordare a tutti chi è - ha una tavolozza e pennelli tra le mani.

E lo sfondo è come immagini del passato e del presente. C'è un posto per la maternità, l'amore e la casa. Ha perso la sua casa natale non appena è andato all'estero, innamorato è stato sfortunato.

Ha perso la sua prima moglie, Bella, è morta in ospedale e la seconda moglie è scappata da lui, desiderando un amore diverso. Con la sua terza moglie, sembrava aver trovato qualcosa in comune. Ma ha sempre avuto l'arte di disegnare e creare il bello.

Ha viaggiato molto in tutto il mondo. Ha lavorato in Israele, negli Stati Uniti, in Francia. E questo ha solo aggiunto alla sua fama. Alla fine, anche l'Unione Sovietica ha riconosciuto il suo talento e lo ha invitato a se stesso, fornendo padiglioni nella Galleria Tretyakov per la sua mostra personale. Fu toccato da tale attenzione e presentò diversi dipinti alla galleria. Tra questi c'era un autoritratto.

Vero, non questo, ma comunque, se solo fosse eseguito dal maestro stesso. Ma cos'è la Galleria Tretyakov, anche se il Louvre ha violato le sue regole e creato una mostra di dipinti dell'artista durante la sua vita. Era qualcosa di nuovo per il Louvre e probabilmente l'artista era contento.





Foto di Valentin Serov


Guarda il video: Le sette dita di Chagall (Agosto 2022).