Dipinti

Descrizione del dipinto di Mikhail Vrubel "Lily"

Descrizione del dipinto di Mikhail Vrubel


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Vrubel ha attirato fiori insieme a preziosi tappeti, tappeti lussuosi e tessuti antichi. Questi gioielli viventi hanno impressionato l'artista con la speciale bellezza plastica, nonché l'inesauribile potenziale visivo che si nascondeva in essi.

Quando l'artista viveva ancora a Kiev, la difficile situazione finanziaria lo costrinse a dare lezioni private a due donne che volevano imparare a disegnare ad acquerello. Stanco di spiegazioni teoriche, l'artista ha semplicemente mostrato come disegnare fiori. La scelta di quest'ultimo come oggetto dell'immagine è spiegata dal fatto che uno degli studenti, Natalya Matsneva, li ha dipinti una volta.

In totale, Vrubel ha raffigurato circa una dozzina di fiori, il contorno di ciascuno dei quali era un capolavoro unico. L'artista non ha mai cercato di disegnare dettagli, ma ciò non gli ha impedito di trovare qualcosa di unico in un argomento abbastanza banale come i fiori. Per quanto riguarda Leonardo, per Vrubel non c'erano immagini indegne di oggetti. L'unico fattore importante per l'artista era la potenziale inesauribilità delle forme dell'immagine del soggetto.

Ogni fiore è dotato del carattere individuale di Vrubel. Quindi, un'orchidea, raffigurata in uno dei dipinti di Vrubel, sfonda freneticamente attraverso un cupo sfondo blu, che le conferisce una certa aggressività. Al contrario, la rosa canina raffigurata in Field Flowers attira l'attenzione sulla modestia e sull'incompletezza: a volte Vrubel ha smesso di lavorare a metà se ha visto che si era già esaurita.

Lo schizzo "Lily" è stato creato in un momento in cui le lezioni private a Kiev erano già alle spalle. Tuttavia, l'immagine del fiore, che era intesa come parte della finestra di vetro colorato, ha tutte le caratteristiche di cui sopra. L'infinito è l'unica parola che viene in mente quando guardi questo giglio. La ricchezza delle linee trasmesse nello spirito caratteristico dei simbolisti rivela invece un fiore, che conferma solo il talento del pittore Vrubel.





Penitente Maria Maddalena Tiziano


Guarda il video: Giorgio de Chirico - Le muse inquietanti (Potrebbe 2022).