Dipinti

Descrizione del dipinto di Ivan Aivazovsky "Battaglia di Navarino"

Descrizione del dipinto di Ivan Aivazovsky


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'opera "Battaglia di Navarino" è stata scritta da Aivazovsky durante il periodo del romanticismo, olio su tela e appartiene a un genere d'arte come la pittura di battaglia.

Il famoso artista completò il suo lavoro sul dipinto nel 1848, ricordando come, da bambino, veniva spesso trasportato mentalmente nella lontana Grecia, che lottava per la sua indipendenza. Nella sua nativa Teodosia a quel tempo tutti parlavano di questo paese eroico.

Durante la difesa della Grecia, gli inglesi, i francesi e i russi divennero alleati dei greci. Nel centro della baia di Navarino, le navi della flotta russa adottarono il principale attacco da parte delle truppe turco-egiziane. La nave Azov fu la prima ad andare in battaglia, che ricevette un attacco di rappresaglia con una cresta di colpi.

Coraggiosi marinai, immersi nell'acqua, attraversarono il fuoco e il fumo. Un colpo ben mirato - e la nave nemica volò in aria, ma anche l'Azov fu ferito. Nonostante ciò, i marinai furono in grado di abbassare sul fondo un'altra nave turca. La battaglia durò solo poche ore, ma i russi furono in grado di distruggere molte navi turche durante questo periodo.

Nel 1829, l'eroica Grecia ottenne l'indipendenza e la nave Azov e il suo comandante Lazarev ricevettero il massimo dei voti: il capitano con il grado di ammiraglio posteriore e la nave con la bandiera di San Giorgio.

Era un quadro così crudele della battaglia di Navarino che I.K. Aivazovsky. Il primo piano rivela ai nostri occhi un'immagine della nave affondata turca, in cui le persone sono in preda al panico.

Nella parte centrale della tela - è raffigurata la battaglia della nave "Azov" con una fregata nemica. È evidente che la nave russa è danneggiata, ma l'artista ha così abilmente costruito la composizione dell'immagine che non vi è dubbio che, sulla base dell'offensiva, vincerà la flotta russa.

Per il maestro del pennello - Aivazovsky - questa battaglia non fu solo l'ultima battaglia nella storia delle fregate che glorificarono la flotta russa, ma anche il ricordo della famiglia di armeni che furono espulsi dai turchi dalla loro terra natale.





Descrizione della pittura a colazione


Guarda il video: Ivan Aivazovsky: A collection of 571 paintings HD (Potrebbe 2022).