Dipinti

Descrizione del dipinto di Ivan Kramskoy "Woodland"

Descrizione del dipinto di Ivan Kramskoy



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La tela fu creata nel 1874 con olio su tela.

Questo è un dipinto molto famoso di Kramskoy. Entrò nella collezione di dipinti della galleria statale Tretyakov. Fu anche chiamata "L'uomo con un bastone nella foresta". C'era un altro nome associato allo sparo attraverso il cappello di un uomo del bosco. Questo tipo di pittura iniziò ad essere utilizzata nel nostro paese negli anni 1870.

Il nome "Woodland" è un antico concetto russo, che significava un silvicoltore. Kramsky lo ha interpretato in modo speciale, secondo il suo desiderio. Voleva mostrare che tipo di persone vivono nel nostro paese. Anche se sono pochi, ma lo sono ancora. Scrisse del suo dipinto a Tretyakov, che questi contadini inventavano rivolte di persone come Pugachev o Stenka Razin. Ma nella vita ordinaria, questo tipo di persone agisce da solo.

Sulla tela "Woodland" uomo-forestale raffigurato come un artista con un grande club. Il suo sguardo è pieno di allarme. Scruta attentamente in lontananza. Forse il contadino vide il pericolo lì, ma il silvicoltore si era abituato a questo stile di vita. Sa chiaramente come resistere a qualsiasi bestia. Il suo club è un'arma che possiede magistralmente. È come un lupo solitario nel deserto.

Questa tela ha causato e causa molte controversie e ragionamenti in tutto il mondo. Sembra dire che il potere russo sia indomito. I russi non hanno paura di alcuna difficoltà. Lo sfondo scuro sulla tela inoltre genera un'atmosfera già inquietante.

Un uomo vestito con una camicia semplice. Il suo cappello viene sparato attraverso, il che indica un grande pericolo per la sua vita, a causa della difficoltà che capisci condividere. Ma il Woodman resisterà fino alla fine. Vita o morte, non importa quanto costa. Ma anche ai suoi occhi si può leggere l'insulto, perché ha bisogno di affrontare non solo la bestia selvaggia, ma anche quelli che vogliono ucciderli: bracconieri. Un cappello con fori di proiettile dimostra che le collisioni con loro potrebbero togliergli la vita, ma il forestale sopravvisse.

La tela è conservata presso la Galleria Tretyakov di stato. Mosca. Pavel Tretyakov lo acquistò da Kramskoy nel 1875.





Ritratto di Rokotov Struyskaya


Guarda il video: Primavera di Sandro Botticelli - I Simboli nellArte (Agosto 2022).