Dipinti

Descrizione del poster sovietico "Beviamo l'acqua del nostro Dnieper nativo"

Descrizione del poster sovietico


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

1943 - una svolta in tutta la Grande Guerra Patriottica. In quell'anno, finalmente riuscì in quello che il popolo sovietico poteva solo sognare due anni fa: l'Armata Rossa fu in grado di riconquistare le terre dell'Ucraina orientale dal nemico. Kharkov, Zaporozhye e altre grandi città della riva sinistra ucraina si sbarazzarono del dominio nazista.

Una delle operazioni più difficili di quell'anno fu forzare la falda acquifera principale delle terre ucraine: il grande Dnepr. La corona di questa tatticamente difficile, ma una mossa così importante è stata la cattura di Kiev, l'antica capitale ucraina. La gioia di tutto il popolo sovietico era difficile da descrivere a parole. Il mito dell'invincibilità delle truppe tedesche fu infine dissipato.

Alla fine, c'era la ferma convinzione che la vittoria non fosse lontana. Ispirati dall'operazione riuscita, i soldati dell'Armata Rossa erano ancora desiderosi di combattere. Un simile evento trovò un vivace riposo nella cultura sovietica del tempo di guerra. Canzoni, poesie, interi lavori in prosa iniziarono a dedicarsi a questi eventi. Anche l'arte del poster di quel tempo non fu lasciata indietro. Uno dei manifesti della campagna più famosi dedicati alla cattura di Kiev e alla forzatura del Dnepr fu il lavoro di Victor Ivanov intitolato "Beviamo l'acqua del nostro Dnepr nativo", creato nel 1943.

L'immagine centrale del poster è un soldato sovietico dell'Armata Rossa che beve acqua da un elmetto che raccolse nel Dnepr. Sembrerebbe che nell'immagine stessa non ci siano elementi notevoli, tuttavia, tutto sembra trasudare la solennità del momento e la ferma determinazione che la liberazione delle terre sovietiche continuerà con successo.

Per migliorare l'effetto, un poster in un luminoso stile socialista-realistico sottolinea le intenzioni dei liberatori dell'Armata Rossa: "Beviamo l'acqua del nostro nativo Dnieper, berremo da Prut, Neman e Bug!". Questo poster è una promessa dell'imminente liberazione dell'intera Unione Sovietica dalle forze naziste.





Grabar febbraio Azure Descrizione Pictures


Guarda il video: Perché lURSS è caduta? Principali motivi e colpevoli? (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Nixon

    Il tuo pensiero è geniale



Scrivi un messaggio