Dipinti

Descrizione dei dipinti di “Arcade Shepherds” di Nicolae Poussin

Descrizione dei dipinti di “Arcade Shepherds” di Nicolae Poussin


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.


Il Louvre ha raccolto le migliori opere d'arte che deliziano i visitatori con un'abilità insuperabile. Per 20 anni, il dipinto di Nicolas Poussin "The Arcade Shepherds" fu chiuso da occhi indiscreti e solo dopo la sua acquisizione da parte del museo (1685) divenne la sua decorazione.

La tela, dipinta a olio, attira l'attenzione con un paesaggio idilliaco, colori vivaci, una composizione compatta e profondità filosofica. Nel sereno paese dell'Arcadia, associato al Paradiso, un gruppo di persone trova inaspettatamente una pietra tombale. Vicino a una scoperta straordinaria, si svolge un'azione.

Il primo sguardo cade sulla donna. La sua statica, la bellezza, la serenità simboleggiano una vita calma e un'armonia. Gli abiti caratteristici scorrono belle pieghe, gettando un colore dorato contro un cielo blu chiaro. Tre uomini: personificano le tre fasi della vita umana: gioventù, maturità e vecchiaia.

Fu quest'ultimo, l'uomo da anni, a interessarsi maggiormente all'iscrizione sulla pietra. Il pastore ci passa sopra un dito, cercando di capire il significato di ciò che è stato scritto: "E io sono in Arcadia". L'iscrizione ha un duplice significato. "Io" - la morte, che è inevitabile o un discorso sul defunto, che ha trovato la pace in un paese sereno?

I pastori sono perplessi, il più giovane di loro con un malinteso e sorpresa guarda la donna, dubitando che diventerà polvere. La mano della donna giace sulla sua spalla, come per calmarsi, sebbene il suo sguardo sia rivolto al lettore. L'ombra che lancia la sua mano attira l'attenzione. Sembra un'immagine stilizzata della morte, che galleggia invisibilmente sulla terra.

Quindi, davanti a noi c'è il ciclo di vita, il cui inizio è fissato da una donna e la fine - con inevitabile morte. Tra i due eventi c'è una vita piena di speranza, forza interiore, colori vivaci. Non è un caso che un giovane pastore in un mantello rosso. A poco a poco, il fuoco della giovinezza lascia il posto a maturità misurata e colori più sobri. Davvero, il vortice della vita.





Descrizione dell'immagine di tre piume


Guarda il video: Claude Monet opere tra le migliori dal 1869 al 1907 - Impressionismo - Loreto Arte (Potrebbe 2022).