Dipinti

Descrizione del dipinto di Sergei Gerasimov "La madre del partigiano"

Descrizione del dipinto di Sergei Gerasimov



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Gerasimov ha lavorato a questo capolavoro per 7 anni. Ha iniziato il film alla svolta del 1943. In quel momento, i nazisti si erano già fermati. I partigiani erano vendicatori delle persone che univano la parte anteriore e quella posteriore. Questi patrioti non avevano paura della tortura e delle minacce.

Al centro della sua tela, Gerasimov raffigura una semplice donna russa. I fascisti non possono spaventarla. Dietro di lei c'è la sua terra natale, che i nemici hanno bruciato e contaminato. È tutta coperta dal sangue della famiglia e degli amici intimi. Questa terra è diventata sacra patrioti. E queste non sono solo grandi parole.

I nazisti furono in grado di sentire quanto fosse potente la rabbia della gente. L'ufficiale sembra davvero patetico rispetto a una vera donna russa. L'artista ha deliberatamente concentrato tutta la pienezza dei colori e lo splendore del sole proprio sulla figura di sua madre. La vediamo forza e grandezza, e dietro di lei brucia una conflagrazione. Puoi leggere la sofferenza sul tuo viso. Ma vediamo una persona incrollabile che non ha paura di niente.

L'immagine di un fascista contrasta nettamente con questo potere di una donna russa. Non ci sono caratteristiche pronunciate. Se la figura è piuttosto fragile, le gambe sono storte. Il suo gesto dominante sembrava sospeso nello spazio. Il pittore trovò la svolta ideale della testa del tedesco per concentrarsi sulla severità della mascella e sull'oscurità della fronte. Da lui appare qualcosa di animale.

Gerasimov ha deliberatamente oscurato tutto ciò che accompagna i personaggi principali. Davanti a noi c'è solo la madre e il fascista. Le loro figure sono disegnate in modo molto dettagliato. Altri personaggi sono appena delineati.

In questo potente episodio, l'artista ha mostrato il coraggio del popolo russo e il massimo coraggio in una lotta davvero grandiosa. Le persone credono che la mente vincerà sicuramente, altrimenti semplicemente non può essere.

Gerasimov ha rappresentato l'ottimismo luminoso e profondo in questa immagine. Davanti a noi è una creazione che sorprende con la monumentalità.





Ilya Repin Pictures


Guarda il video: BELLA CIAO: VERSIONE PARTIGIANA E DELLE MONDINE Canzone Originale + Testo (Agosto 2022).