Dipinti

Descrizione del dipinto di Vincent Van Gogh "Quattro girasoli appassenti"

Descrizione del dipinto di Vincent Van Gogh



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I girasoli sono fiori in cui Van Gogh ha trovato l'armonia con la propria anima. Nella sua vita ha scritto molti di loro con piacere, e i suoi momenti migliori sono stati segnati da dipinti con girasoli: luminosi, vibranti, pieni di forza e gioia.

A quel tempo viveva ad Arles, in una piccola casa gialla, sbiancato dall'interno, e sognava di creare una comunità di artisti, un laboratorio creativo in cui, in un'atmosfera di accettazione e ispirazione, tutti potessero fare quello che volevano.

Il primo a rispondere alla sua idea fu l'amico Paul Gauguin e, anticipando il suo arrivo, Van Gogh decise di decorare tutto con i girasoli. A quel tempo erano in tutti i suoi dipinti. Fiori gialli brillanti, forti e grandi, che lottano per il sole e si addormentano senza di essa.

Tuttavia, quel periodo di felicità terminò rapidamente. Van Gogh ebbe il suo primo attacco di follia, fu rinchiuso in una clinica psichiatrica e, lasciando lì, fu devastato, miserabile e molto povero. Non c'era nulla da pagare per la casa gialla, i girasoli non erano più graditi all'artista e in quel momento fu scritto "Four Withered Sunflowers". Stanno già iniziando a seccarsi.

Gli steli dolorosamente rotti giacciono in un mucchio, i petali si rannicchiano, i fiori guardano impotenti in direzioni diverse, non guardano più il sole. Questa immagine mostra la natura effimera della vita. Com'è facile rompere il gambo di un girasole, quindi è facile rompere il destino dell'uomo.

Tuttavia, i girasoli sono maturi, il che significa che c'è ancora speranza. I semi racchiusi in essi possono essere piantati e diventare bellissimi fiori. La natura prenderà il suo pedaggio, i vecchi girasoli rinasceranno in quelli nuovi, e saranno di nuovo luminosi, gialli e gioiosi, si volgeranno verso il sole.

L'aspettativa di questo radioso futuro nell'immagine non è ovvia, ma lo è. Come per rinvigorirsi, Van Gogh raffigura fiori che sembrano essere stati sconfitti, ma che presto potranno rifiorire. La vita è effimera, ma non ha fine.

E c'è sempre speranza.





Madonna Granduka


Guarda il video: Vaso di Girasoli, omaggio V. Van Gogh, (Agosto 2022).