Dipinti

Descrizione del dipinto di Michelangelo Merisi da Caravaggio "Madonna col serpente"

Descrizione del dipinto di Michelangelo Merisi da Caravaggio


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

"Madonna Palafrenieri" - questo era il primo nome del dipinto di Michelangelo Caravaggio, che raffigura Sant'Anna, Maria e il ragazzo Cristo. Figura di Maria scritta in modo più dinamico, la bambina è messa in moto sotto la delicata guida di sua madre e l'anziana Anna è a distanza in umile pace.

"Madonna con un serpente" - il secondo nome è dato alla tela a causa del fatto che su di esso il pittore ha ritratto il serpente come un altro personaggio principale, personificando il principio malvagio. La Madre di Dio con Gesù nel ruolo delle forze di luce preme la testa del serpente con i suoi piedi - calpesta simbolicamente il peccato. La Madonna non solo uccide il serpente, ma dà l'esempio per suo figlio, insegna come affrontare le forze oscure.

Caravaggio lavorò su un dipinto commissionato per l'altare centrale della chiesa di Sant'Anna a Roma. Iniziato nel 1605 e completato un anno dopo, la Madonna rimase in cattedrale solo per pochi giorni. L'audace arte dell'artista di quel tempo provocava spesso indignazione tra i contemporanei, in particolare i ministri della chiesa protestavano. Apparentemente, il clero non era soddisfatto del desiderio di Caravaggio di umanizzare il divino: rovesciare gli oggetti di culto dal piedistallo e avvicinarli il più possibile alle persone. Il maestro ha interpretato i santi più venerati in modo realistico e naturale come se avesse scritto le prime persone che incontrava per strada.

L'artista creato durante il periodo di massimo splendore del barocco - questo si esprime nella natura drammatica teatrale della tela. Il modo distintivo di Caravaggio è un chiaro contrasto tra oscurità e illuminazione degli eroi. Incredibili lavori su luci e ombre, unità d'azione, ricca pienezza emotiva dei personaggi ed eccessiva franchezza nella loro immagine rendono la pittura religiosa dell'artista originale, vera e completa.

A causa del rifiuto da parte della chiesa, la Madonna e il Serpente caddero nella collezione di dipinti di Shipione Borghese, ed è attualmente esposta nell'omonima villa della famiglia principesca di Roma.





Metamorfosi di Narciso


Guarda il video: descritta dal Paolucci (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Darroll

    In questo qualcosa è. Grazie per l'aiuto su questa domanda.

  2. Medrod

    Io non so nemmeno

  3. Mustanen

    E come parafrasare?

  4. Manawanui

    Giusto! Mi sembra una buona idea. Sono d'accordo con te.

  5. Bemeere

    Sì davvero. Mi unisco a tutto sopra. Possiamo comunicare su questo tema. Qui o in PM.

  6. Alpheus

    Non prendermi un momento?



Scrivi un messaggio