Dipinti

Descrizione del dipinto di Tiziano Vecellio "Assunta" (Ascensione della Vergine Maria)


La tela "Assunta" appartiene alla collezione di prime opere dell'artista italiano Vecellio Tiziano, tuttavia fu lei a glorificare notevolmente il suo creatore. L'immagine fu creata in tre anni a partire dal 1516.

Era destinato all'altare centrale della cattedrale veneziana. E dopo aver scritto il suo artista riceve il riconoscimento pubblico ufficiale. La gente comune ammira gli scritti di Tiziano e le persone nobili titolate stanno lottando per il diritto di possederli. Questo trionfo è spiegato dalla freschezza del pensiero creativo del creatore. Trasforma il carattere del volto dell'altare, rendendolo pieno di intense emozioni e sensazioni. La composizione della tela religiosa assume una struttura completamente nuova.

"Assunta" sembra più facile e più comprensibile come "Ascensione di Maria". Colpisce con la verità e le prove del contenuto. Guardando la foto, non conosci la scena. Solo piccole chiazze della superficie terrestre in fondo forniscono un supporto per la comprensione. Tutti i personaggi, i colori e lo spazio, i giochi di luci e ombre hanno un unico scopo: mostrare l'ascensione della Vergine.

Maria non è scritta in volo libero; è sollevata da una nuvola circondata da un coro di angeli. Tutto il suo corpo esprime impulsi emotivi comprensibili e facilmente leggibili: la testa ributtata in estasi, le mani alzate in modo panegirico esprimono estasi, gioia ed entusiasmo. La tavolozza dei colori del dipinto è coerente con la trama compositiva: tonalità intense e scure dal basso, mentre si muovono verso l'alto, si illuminano con una sfumatura, diventano senza peso, trasformandosi passo dopo passo nel colore dell'oro vicino al semicerchio superiore della tela.

Le gioiose esperienze della Madonna, giovane e bella, gli apostoli incantati che la guardano, forti e altrettanto belli - ogni cosa nella foto è permeata di ottimismo che afferma la vita e ammaliante potere spirituale.





Descrizione della pittura Trinity Andrei Rublev


Guarda il video: Il colorismo dei pittori veneziani (Gennaio 2022).